ORANGE TO PERFORM

Ci sono slogan, o meglio hashtag, creati per dare un senso a cose che un senso non ce l’hanno. Altri che semplicemente suonano bene e fanno tendenza. Anche orangetoperform è nato così, semplicemente per richiamare la campagna pubblicitaria del nostro nuovo sponsor tecnico.

Ieri sera a Salò, però, orangetoperform era qualcosa di più di una semplice assonanza. Il lavoro fatto in questi anni volto alla crescita dei nostri ragazzi, alla ricerca della singola performance senza mai dimenticare che in gruppo tutto risulta più facile, si è trasferito anche all’ iper-competitivo mondo della pista. E’ così che un mezzofondista prolungato, con già in tasca il minimo per gli italiani, si metta in gioco sul doppio giro di pista per animare la gara e, perché no, trascinare i propri compagni a migliorarsi. Poco importa se solo Fabio ci riesce, per tutti ci saranno molte altre occasioni. Simone intanto, pur non essendo da doppio giro, chiude in un interessante 2:00.40 e l’entusiasmo dei giovani trascina  anche i Master con Samuele Tognolini a 2:15.22, Ivan Abalotti 2:18.76, Angelo Uberti in 2:18.86 e Denis Ritardo in 2:20.70.

Nei 3000 femminili è show tutto orange. Giulia, persa la lepre ( o marmotta 😊 ) all’ultimo momento, si carica del compito di fare il ritmo per le compagne alla ricerca del personale. Obiettivo centrato per entrambe. Roberta Vignati chiude in 10:14.66 e Anna Frigerio, seppur non soddisfatta, in 10:51.58. Tra di loro una sorprendente Paola Rosini in 10:39.86, tempo che non correva da oltre un anno.

Si chiude la serata con un capolavoro nei 3000 maschili. Filippo, ottocentista, svolge alla perfezione il compito di avviare la gara con passaggio regolare da 4:25 ai 1500. Francesco e Giovanni si danno il cambio per finire il più forte possibile. Ultimo giro maestoso di Francesco che si porta a casa il personale di oltre 10 sec con il tempo di 8:46.80. Giovanni cede qualcosa ma avvicina il proprio e soprattutto centra l’obiettivo del minimo per i Campionati Italiani con 8:53.82. Considerando che Francesco è di dicembre, dopo solo due gare abbiamo già tre under 20 abbondantemente sotto i 9:00 nei 3000.

La forza di un gruppo di ragazzi e tecnici con tanta voglia di fare bene divertendosi si sta allargando. A noi solo il compito di non frenarla.

Tanti Auguri a Tutti di Buona Pasqua !

#orangetoperform

3000 F

1

 

BELLINI Giulia

2002

AF

BS521 FREE-ZONE

10:11.20

 

2

 

VIGNATI Roberta

1993

SF

BS521 FREE-ZONE

10:14.66

 

6

 

ROSINI Paola

1977

SF40

BS521 FREE-ZONE

10:39.86

 

7

 

FRIGERIO Anna

1998

PF

BS521 FREE-ZONE

10:51.58

 

11

 

FRANZINI Elisa

2003

AF

BS521 FREE-ZONE

11:33.94

 

12

 

CATARINA Loretta

1973

SF45

BS521 FREE-ZONE

11:38.36

 

21

 

MAGNONI Luisa

1980

SF35

BS521 FREE-ZONE

13:07.92

 

23

 

MICHELIN Alessandra

1974

SF45

BS521 FREE-ZONE

13:26.78

 

 

 

200m

16

 

 

MOSSINI Marco

2003

AM

BS521 FREE-ZONE

25.70

+1.3 

 

 

 

800m

1

 

 

GOBBI Simone

2001

JM

BS521 FREE-ZONE

2:00.40

 

4

 

 

PONIK Egzan

2001

JM

BS521 FREE-ZONE

2:06.04

 

5

 

 

FINAZZI Fabio

2001

JM

BS521 FREE-ZONE

2:09.92

 

8

 

 

RODOLFI Tommaso

2002

AM

BS521 FREE-ZONE

2:13.42

 

9

 

 

TOGNOLINI Samuele

1975

SM40

BS521 FREE-ZONE

2:15.22

 

12

 

 

ABALOTTI Ivan

1972

SM45

BS521 FREE-ZONE

2:18.76

 

14

 

 

UBERTI Angelo

1969

SM50

BS521 FREE-ZONE

2:18.86

 

15

 

 

RITARDO Denis

1977

SM40

BS521 FREE-ZONE

2:20.70

 

 

3000m

1

 

ALLIEGRO Francesco

1999

PM

BS521 FREE-ZONE

8:46.80

 

4

 

CARLI Giovanni

2000

JM

BS521 FREE-ZONE

8:53.82

 

32

 

LODA Gianangelo

1963

SM55

BS521 FREE-ZONE

10:41.56

 

36

 

STEFINI Paolo

1966

SM50

BS521 FREE-ZONE

10:48.10

 

42

 

CUCCHI Fabio

1969

SM50

BS521 FREE-ZONE

11:05.88

 

52

 

LOVO Antonio

1968

SM50

BS521 FREE-ZONE

11:39.34

 

 

Recommended Posts