Due giorni da record

Pista regina della settimana. Mercoledì a Chiari in palio i titoli provinciali cadetti/allievi e ieri sera a Rodengo seconda serata di gare ad invito del progetto Elite del mezzofondo lombardo

Anche la seconda giornata dei Campionati Provinciali U18 replica quanto di buono visto nella prima di settimana scorsa. A caratterizzare tutta la serata, oltre al freddo, sono gli ottimi risultati nel mezzofondo che rimane targato Freezone. Nei 1500m femminili, dopo aver vinto il 3000 settimana scorsa, fa doppietta Elisa Franzini che, questa volta, si impone dopo una lunga volata su Marta Capelli. Buono anche il crono che migliora di oltre 10 sec il precedente personale. Al maschile ci sfugge la vittoria ma saliamo sugli altri due gradini del podio con Edon Ponik secondo e Tommaso Rodolfi terzo. Nel giro di pista due quarti posti per Alessandro Bertoletti, con il nuovo personale a 56.68, e Camilla Zugno in 1:08.08.

Nelle competizioni dedicate ai cadetti sale sul secondo gradino del podio Marco Mossini nei 100m

Precedente
Successivo

Ieri a Rodengo alto tasso tecnico nel Meeting Silver del progetto Elite Mezzofondo Lombardia. Le gare, che prevedono una lepre dedicata e sono programmate per cercare minimi per Campionati Italiani o Europei, erano 800 e 3000. Nella prima serie degli 800 prova un passaggio veloce Filippo Squassina che però paga nel finale e chiude in 1:56.34, comunque suo terzo tempo di sempre. Il 3000 femminile tirato alla perfezione da Federica Zanne vede una grande gara di Giulia Bellini e Roberta Vignati. La prima abbatte il muro dei 10’ (9:58.81) e si conferma seconda Under18 bresciana di sempre a soli 10sec dal tempo fatto segnare da Elisa Ducoli nel 2017 quando vestiva la maglia Freezone. Roberta, dopo l’ottimo 1500 di Sabato, si migliora ancora anche nei 7giri e mezzo di pista e scende a 10:03.37. Al maschile, lepre da 8:20 per il minimo europeo under 20. Coraggiosi i nostri che provano passaggi decisamente importanti. Saltano purtroppo sul finale Giovanni Carli e Francesco Alliegro, pur chiudendo intorno ai 9’. Finisce meglio Simone Gobbi che ottiene il nuovo personale in 8:49.71

100m

2

  

MOSSINI Marco

2003

AM

BS521 FREE-ZONE

12.21

-0.6 

 

300m

5

 

 

ZERBINI Ilaria

2004

CF

BS521 FREE-ZONE

45.30

 

300m

9

 

 

LOMBARDI Federico

2004

CM

BS521 FREE-ZONE

42.54 PB

 

400m

4

 

 

ZUGNO Camilla

2003

AF

BS521 FREE-ZONE

1:08.08

7

 

 

BARILARI Virginia

2003

AF

BS521 FREE-ZONE

1:16.18

 

400m

4

 

 

BERTOLETTI Alessandro

2003

AM

BS521 FREE-ZONE

56.68 PB

5

 

 

SAVARDI Federico

2003

AM

BS521 FREE-ZONE

56.75

8

 

 

ZUGNO Stefano

2002

AM

BS521 FREE-ZONE

57.46

13

 

 

LANCINI Filippo

2003

AM

BS521 FREE-ZONE

1:07.54

 

1500m

1

 

FRANZINI Elisa

2003

AF

BS521 FREE-ZONE

5:10.40 PB

 

1500m

2

 

PONIK Edon

2002

AM

BS521 FREE-ZONE

4:36.37

3

 

RODOLFI Tommaso

2002

AM

BS521 FREE-ZONE

4:56.91

 

1500m

22

 

PONIK Egzan

2001

JM

BS521 FREE-ZONE

4:24.60

551

31

 

ABALOTTI Ivan

1972

SM45

BS521 FREE-ZONE

4:54.55

310

 

 

 

MEETING SILVER ELITE (RODENGO)

 

800m

8

3E

15

SQUASSINA Filippo

2001

JM

BS521 FREE-ZONE

1:56.34

765

 

3000m F

2

51

BELLINI Giulia

2002

AF

BS521 FREE-ZONE

9:58.81

880 PB

4

57

VIGNATI Roberta

1993

SF

BS521 FREE-ZONE

10:03.37

867 PB

 

3000m M

10

36

GOBBI Simone

2001

JM

BS521 FREE-ZONE

8:49.71

755 PB

        
        

12

30

ALLIEGRO Francesco

1999

PM

BS521 FREE-ZONE

8:57.51

722

        

13

33

CARLI Giovanni

2000

JM

BS521 FREE-ZONE

9:03.23

698

 

Recommended Posts